Sostegno Psicologico 

Il Sostegno Psicologico è un intervento non terapeutico rivolto a chi sta vivendo un momento di disagio o crisi personale, ma che non presenta un quadro clinico tale da necessitare di intervento psicoterapeutico. E' un percorso, non duraturo ma senza un limite prestabilito:  si compone di una fase valutativa, una fase centrale e una conclusiva e prevede incontri di follow-up.

Si lavora su ciò che funziona, sulle risorse individuali residue e non sulle carenze: si mobilitano tutte le risorse del soggetto per favorire il miglior funzionamento adattivo.

E’ indicato in situazioni di periodi stressanti o di forte cambiamento: l’adolescenza, la genitoralità, la terza etàsituazioni lavorative (cambio, perdita, stress, burnout), problematiche affettive e relazionali (separazioni, perdita, tradimenti), condizioni di malattia cronica, (anche per coloro che le vivono indirettamente), luttiseparazioni, ecc..

E' volto alla creazione di una relazione in cui il soggetto possa esprimere ciò che sente e pensa in un ambiente non giudicante e senza approcci tipici del senso comune come consigliare, moraleggiare, doverizzare.  

Attraverso l’ascolto e la creazione di una relazione fortemente empatica, mira ad  aiutare il soggetto a superare il momento contingente di difficoltà, agevolando il processo di esplicitazione di ciò che vive e sente, ampliando le possibilità di ascolto di sé, aiutandolo a leggere e a leggersi, valorizzando e supportando le sue risorse e scoprendo quelle inespresse.

Obiettivo del percorso è uscire dalla crisi, migliorare l’autostima e il senso di efficacia; trasformare il dolore e la rabbia; ritrovare quel quel senso di fiducia verso se stessi perso nell’incontro con la situazione problematicaaccettare il cambiamento per poter acquisire un nuovo modo di vivere al meglio il proprio presente e la propria vita.

Le domande da porsi per intraprendere questo tipo di percorso sono relative al riconoscere di avere un problema che ci blocca, a quali obiettivi ci piacerebbe raggiungere e a quanta motivazione disponiamo per raggiungerli.

A seconda della problematica presentata e degli obiettivi psicologici concordati, l’intervento può configurarsi come:

- Sostegno psicologico individuale

- Sostegno psicologico di coppia

- Sostegno psicologico familiare

- Sostegno psicologico di gruppo